Come "liberare" i dati catastali in formato CXF con GDAL/OGR e Proj4

Summary

[EuroPython 2012] Alessandro Amici - 4 JULY 2012 in "Track Big Mac"

Description

La buona notizia è che l’Agenzia del Territorio è in grado di fornire i dati cartografici e catastali ufficiali su tutta Italia in formato elettronico. La cattiva notizia è che tali dati sono distribuiti in vari formati proprietari scarsamente e malamente supportati dai software GIS di largo uso. In questa presentazione mostriamo come leggere, validare, correggere e tradurre in formati standard (ad esempio shapefile) i dati del catasto terreni e fabbricati in formato CXF usando il potente stack di geoprocessing e format translation in Python. L’intero processo e numerosi dei singoli passaggi sono completamente generici e possono essere applicati alla lettura e traduzione di qualsiasi formato geografico proprietario. B-Open ha recentemente rilasciato con licenza Open Source bgeo.catasto, una parte della propria libreria di parser e traduttori dai formati dell’Agenzia del Territorio. bgeo.catasto al momento supporta la lettura e traduzione dei dati catastali in formato CXF e dei dati censuari nei formati TER e FAB.